Pietro Taricone

ci sono notizie che ti lasciano senza parole, a cui non vuoi credere, e speri di avere sotto mano il tasto "annulla" per tornare indietro.

la morte prematura di un uomo, di un figlio, di un amico, di un marito e di un padre è una di queste.

il mio pensiero va a questa persona nella maniera più consona a questo blog: dedicandogli questo post con le ultime foto che tenevo pronte per qualche occasione, che, certamente, neanche lontanamente pensavo potesse essere questa.

ciao pietro